Chiuso il Bilancio 2008 – trend positivo per AEC GROUP

L’Assemblea dei soci riunitasi il 27 aprile ha approvato la proposta di Bilancio 2008 di AEC SPA (considerando il gruppo nel suo insieme AEC SPA e della controllata AEC Master Broker Srl) che si è chiuso con un utile di 49.000 euro dopo le imposte. Risultati soddisfacenti anche in termini di provvigioni pari a 3.560.560 euro lordi con una crescita del 3%  rispetto al 2007, nonostante il soft market ed il ciclo economico negativo dell’ultimo trimestre 2008.

Significativo lo sviluppo del Binder Medici Dipendenti  con un volume d’affari pari a 850.000 euro (+52%)

Nella stessa riunione Rolando Martorelli, con oltre 40 anni di esperienza nel settore assicurativo, è stato nominato consigliere delegato alla Compliance ed alla Formazione, subentrando all’Avv. Paolo Buttarelli mentre a Cesare Sacerdote (tra i soci fondatori e sino ad oggi Consigliere Delegato per l’attività Amministrativa) è stata assegnata la carica di Presidente della capogruppo AEC SpA.

Apprezzabile anche l’incremento del numero di collaborazioni iscritti alla sezione E che è passato infatti dai 100 del 2007 agli oltre 370 di fine marzo 2009 che si aggiungono alla consolidata partnership con oltre 400 Broker di Assicurazione.

Un contributo significativo al raggiungimento di questi risultati è stato dato senza dubbio dalle numerose iniziative di comunicazione e marketing che hanno visto nel 2008 AEC impegnata su diversi fronti. Anche quest’anno AEC sarà presente in 8 Città italiane e 7 Regioni in meno di 2 mesi, prendendo parte il prossimo 5 maggio a Milano al convegno organizzato dal Giornale delle Assicurazioni in collaborazione con AIBA, dal tema : "Assicurazioni e sistema Italia: il ruolo del comparto assicurativo nel rilancio dell'economia reale" ed all’edizione 2009 del Road Show EDIPI che toccherà, tra l’8 maggio ed il 26 giugno, le città di Verona, Bologna, Genova, Brescia, Foggia, Roma e Viareggio. In ogni tappa del Road Show Fabrizio Callarà – AD di AEC S.p.A. –  presenterà nel corso dei suoi interventi un rappresentante delle diverse compagnie con cui AEC opera e più precisamente:

  • 8 maggio Verona – Massimiliano Biassoni Property Underwriter QBE Insurance
  • 15 maggio Bologna – Davide Gilli Direttore Commerciale  XL Insurance
  • 22 maggio Genova – Andrea Marega – Financial Lines Manager di ACE European Group
  • 29 maggio Brescia – Danilo Saitta – Responsabile per L’Italia di CNA Insurance
  • 5 giugno Foggia – Francesco D’Addato Direttore Generale ARISCOM
  • 12 giugno Roma – Filippo Dubini – General Manager Lloyd’s Italia
  • 26 giugno Viareggio – Mario Borrelli Responsabile Property, Casualty e Liability ARISCOM

“Speriamo di replicare i risultati della scorsa edizione – ha dichiarato Simona Biondi Responsabile Commerciale per il Nord Italia – durante la quale abbiamo avuto modo di illustrare la propria proposta di collaborazione strategica e non invasiva li ad oltre 1.800 agenti.

“I risultati sono in linea con gli obiettivi e riflettono la strategia di AEC che intende rafforzare ulteriormente la propria rete di intermediari grazie alle convenzioni siglate con oltre 10 importanti GAA a favore dei loro iscritti ed alle nuove possibilità di collaborazione (c.d. plurimandato orizzontale tattico o complementare) rese possibili dall’entrata in vigore del nuovo regolamento” ha dichiarato Antonello Polerà Responsabile dell’attività d’intermediazione.