AEC Broker 2003

La AEC Broker presenta il prossimo 17/2 i binder Lloyd’s 2003
Saranno presentati gli schemi delle Convenzioni con Oice e SNILPI
Garanzie estese agli obblighi del Collegato Infrastrutture (166/02)

Saranno presentati il prossimo 17/2 a Roma (Associazione Civita – Piazza Venezia 11) i binders Lloyd’s collocate da AEC Broker per le coperture di Responsabilità Professionale dei Tecnici Professionisti (Dipendenti, Liberi Professionisti e Società di Engineering)

Il Rappresentante Generale per l’Italia dei Lloyd’s di Londra Enrico Bertagna assieme al Direttore Generale dell’OICE Massimo Ajello ed al Presidente della AEC Broker, Fabrizio Callarà presenteranno ufficialmente ai Broker Italiani lo schema OICE 2003 che, dopo una gara che ha interessato anche le maggiori Compagnie di Assicurazioni Italiane, è stato sottoscritto dai Lloyd’s per il quarto anno consecutivo.

Gli schemi di polizza recepiscono tutti gli adeguamenti ed i miglioramenti degli anni scorsi nonché alcune fondamentali novità introdotte dall’approvazione, nel luglio scorso, del collegato infrastrutture quali la garanzia obbligatoria per progettazioni nell’ambito degli Appalti Integrati (Art. 19 comma 1 lettera b) nonchè dell’attività di Controllo Tecnico del progetto ex Art. 30 comma 6 della Legge sui lavori Pubblici.

Per l’occasione interverranno il Presidente dell’AIBA, Associazione Italiana dei Broker di Assicurazioni, Francesco Paparella e alcuni sottoscrittori dei Lloyd’s di Londra.

“Siamo pienamente soddisfatti – ha dichiarato Fabrizio Callarà, Presidente di AEC Broker – dei risultati ottenuti in questi anni dalla collaborazione con le principali associazioni di settore quali OICE, SNILPI, ANTEL e Confservizi dalla quale sono nati schemi di polizze divenuti, (vedi “La copertura assicurativa del Progettista” del Centro Studi CNI) un riferimento dei progettisti italiani”.

Una presentazione delle polizze è visibile nel sito Internet della AEC Broker (www.merloni.net)