L’OICE rinnova lo schema di Polizza Professionale 2008 con i Lloyd’s

IX anno consecutivo per la convenzione dei progettisti italiani Associati OICE

E’ stato firmato ieri il rinnovo della convenzione quadro per l’assicurazione dei progettisti, tra l’OICE ed i Lloyd’s per il tramite di AEC Master Broker.

Il testo di polizza 2008 introduce una serie di novità tra cui le principali sono:

  • Diminuzione dei tassi di polizza base (allineati all’anno 1999) e diminuzione dei tassi per i certificati “Merloni”
  • Sconto sui certificati “Merloni” se la Società è in possesso della    certificazione di qualità
  • Aumento dello sconto sulla polizza base per la Società in possesso della certificazione di qualità
  • Agevolazioni per nuovi clienti con un’attività pregressa di 10 anni e precedente copertura da almeno 2 anni
  • Copertura per le somme che l’Assicurato è tenuto a pagare per danni a terzi, quale civilmente responsabile ai sensi di legge, anche nei casi di incarichi contratti con Enti Pubblici per i pregiudizi derivanti a questi ultimi e per i quali si possa adire la Corte dei Conti
  • Nuovo testo di polizza di più facile comprensione

La copertura inoltre è operante per:

  • qualsiasi "Inadempienza ai doveri professionali, negligenza, imprudenza o imperizia commesse con colpa professionale” (danni diretti, danni consequenziali, danni patrimoniali e danni indiretti) nello svolgimento della propria attività professionale;
  • tutte le attività rientranti nelle proprie competenze professionali;
  • qualsiasi tipologia di opera;
  • spese legali sostenute dall’Assicurato in caso di danno entro il 25% del massimale (con un limite di € 200.000,00 per le spese legali penali);
  • altri costi sostenuti dall’Assicurato per evitare un’azione di risarcimento;
  • massimali: da 1.500.000,00 a € 10.000.000,00;
  • franchigia da  €  20.000,00 a € 150.000,00 senza applicazione di scoperti percentuali;
  • su richiesta: emissione di Certificati di Assicurazione nell’ambito di Opere Pubbliche per singolo incarico, come prescritto dell’Art. 111 Codice dei Contratti Pubblici di lavori, servizi, forniture (Garanzie che devono prestare i progettisti)e fino a 36 mesi di cronogramma lavori.

“Abbiamo messo a disposizione dell’ingegneria italiana – ha commentato il presidente dell’OICE Ing. Nicola Greco – uno schema di polizza che ci ha permesso di aumentare i servizi forniti ai nostri iscritti garantendo un importante strumento di lavoro per i progettisti di lavori pubblici”.

“Lo Schema OICE – Lloyd’s – ha commentato Fabrizio Callarà, Amministratore Unico di AEC Master Broker – è il risultato di 9 anni di esperienza nella sottoscrizione di rischi professionali e nella personalizzazione di una copertura assicurativa ad hoc  per le organizzazioni di ingegneria ed architettura”.